0583 587484
Ignora collegamenti di navigazioneHomepage News & Info Bonus di 1.000 € per il nido

Bonus per il Nido il Cucciolo

DAL 17 LUGLIO 2017 APERTE LE DOMANDE PER IL BONUS DA 1000€

L'INPS con la Circolare 88 rende operative le misure previste dal bilancio e attiva i bonus da 1.000 euro destinati alle famiglie con bimbi nati o adottati dal primo gennaio 2016.

Il Bonus è utilizzabile per l'iscrizione all'asilo nido "Il Cucciolo" di San Concordio


Come funziona il bonus?

Il bonus è destinato al pagamento di rette relative alla frequenza in asili nido pubblici e privati, per bimbi fino a tre anni di età.

Può essere richiesto, in alternativa, per il pagamento dell'assistenza a casa per bambini della stessa età affetti da gravi patologie.

Il contributo verrà erogato dall’Istituto dietro presentazione da parte del genitore della documentazione attestante l’avvenuto pagamento delle singole rette.

Per i bimbi già iscritti al nido verrà riconosciuto l'importo spettante dal 1° gennaio scorso, data di entrata in vigore delle norme che hanno introdotto il contributo.


A chi spetta il bonus?

Il bonus spetta ai genitori di bimbi da 0 a tre anni nati o adottati dal 1° gennaio 2016, iscritti a nido pubblici o privati.

Non sono previsti limiti di reddito.

I requisiti sono:

  • Cittadinanza italiana, oppure di uno Stato dell’Unione Europea oppure, in caso di cittadino di Stato extracomunitario, permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo o di una delle carte di soggiorno per familiari extracomunitari di cittadini dell’Unione Europea.

  • Residenza in Italia.


  • La domanda deve essere presentata da chi ha sostenuto la spesa per il nido.

Tutti i requisiti devono essere posseduti alla data di presentazione della domanda.


Come presentare la domanda per l'anno 2017?

La domanda può essere presentata a partire dal prossimo 17 luglio, fino al 31 dicembre 2017.


Le modalità previste sono:

  • on line tramite i servizi telematici dell'Inps;
  • via telefono chiamando il Contact Center dell'istituto al numero verde 803.164 gratuito da rete fissa o il numero 06164.164 da rete mobile (con tariffazione a carico);
  • di persona rivolgendosi ad un patronato.


Come viene corrisposto il bonus?

Il mezzo di pagamento è quello prescelto dal richiedente tra:

  • bonifico domiciliato,accredito su conto corrente bancario o postale:
  • libretto postale;
  • carta prepagata con IBAN.


Non dimenticarti di richiedere il tuo bonus 

Richiesta Info

Scuola di interesse
v
Invia